Skip to main content

ORO 18K E 9K: QUALI SONO LE DIFFERENZE No ratings yet.

L’ORO, ESSENDO UN METALLO MORBIDO NEL SUO STATO PURO, VIENE FUSO INSIEME AD ALTRI METALLI IN MODO DA RENDERE L’OGGETTO O IL GIOIELLO CHE SI STA CREANDO MOLTO PIU’ RESISTENTE NEL TEMPO.
VIENE CLASSIFICATO IN CARATI CHE INDICANO LA Quantità DI ORO PURE ALL’INTERNO DELL’OGGETTO.
PER ESEMPIO, UN LINGOTTO 24 CARATI è INTERAMENTE COMPOSTO DA ORO PURO, MENTRE TUTTE LE ALTRE CARATURE INFERIORI AVRANNO SEMPRE UNA PERCENTUALE DI ALTRI METALLI.
IN QUESTO ARTICOLO APPROFONDIREMO IN PARTICOLARE LE DIFFERENZE TRA IL 18 CARATI E IL 9 CARATI.
L’ORO A 9K CONTIENE UNA PERCENTUALE MOLTO BASSA DI ORO PURO (IL 37,5 %), IL RESTO è COMPOSTO DA ALTRI METALLI COME NICHEL, PALLADIO, ARGENTO, ECC.
L’ORO 18K INVECE HA AL SUO INTERNO UNA PERCENTUALE MAGGIORE DI ORO PURO OVVERO IL 75% E GRAZIE ALLA SUA RESISTENZA VIENE PERLOPIU’ UTILIZZATO PER LA CREAZIONE DI GIOIELLI.
MA SE PARLIAMO DI DUREVOLEZZA IL 9K è PIU’ RESISTENTE PROPRIO PER LA PRESENZA AL SUO INTERNO DI UNA LEGA SUPERIORE.
UN’ALTRA DIFFERENZA TRA LE DUE CARATURE LA RISCONTRIAMO NEL COLORE.
SEBBENE INIZIALMENTE GLI OGGETTI NUOVI IN ORO SONO TUTTI LUCENTI, CON IL PASSARE DEGLI ANNI IL 9K TENDERA’ A DIVENTARE PIU’ SCURO MENTRE IL 18K RIMARRA’ SEMPRE DI UN GIALLO LUMINOSO DATA LA SUA PERCENTUALE DI ORO PURO SUPERIORE RISPETTO AL 9K.
INFATTI, ANCHE I GIOIELLI IN ORO ROSA E BIANCO CON IL TEMPO TENDERANNO A PERDERE IL LORO COLORE PER FAR RISALTARE IL REALE COLORE DELL’ORO OVVERO IL GIALLO ED IN QUESTO CASO BASTERA’ SOLAMENTE FARE UNA BUONA LUCIDATURA E PLACATURA IN RODIO.
OVVIAMENTE ANCHE IL PREZZO CAMBIERA’ IN BASE ALLA CARATURA, IL 9K COSTERA’ DI MENO, SEMPRE PER LO STESSO MOTIVO OSSIA LA PRESENZA MINORE DI ORO PUROAL SUO INTERNO.
LA PRESENZA DI PIU’ METALLI NEL 9K SPESSO PUO’ PROVOCARE DELLE ALLERGIE A CHI LI INDOSSA MENTRE RARAMENTE QUESTO SUCCEDE CON I GIOIELLI 18K.
SE PARLIAMO DI SVANTAGGI POSSIAMO SICURAMENTE AFFERMARE CHE OGNI METALLO NE HA:
–        IL 9K HA UN COSTO MINORE ED è PIU’ RESISTENTE NEL TEMPO MA CON PROBABILITA’ MAGGIORE POTREBBE PORTARE ALLERGIE E IN PIU’ ESTETICAMENTE TENDERA’ A DIVENTARE DI UN COLOR RAMATO OPACO
–        IL 18K MANTERRA’ PER PIU’ TEMPO IL SUO COLORE ORIGINARIO E LA SUA LUCENTEZZA FARA’ RISALTARE MAGGIORMENTE PIETRE E PERLE INCASTONATE NEGLI OGGETTI MA HA UN COSTO PIU’ ELEVATO ED HA BISOGNO DI UN ATTENZIONE MAGGIORE IN QUANTO RISULTANDO PIU’ MORBIDO SARA’ PIU’ FACILE GRAFFIARLO E ROVINARLO.
IN CONCLUSIONE, SCEGLI UN GIOIELLI 18K SE CERCHI QUALCOSA DA INDOSSARE GIORNALEMNTE E QUINDI PIU’ RESISTENTE, COME LE FEDI, E SE DESIDERI QUALCOSA DI LUMINOSO E LUSSUOSO;
INVECE SE LE TUE ESIGENZE SONO QUELLE DI AVERE UN GIOIELLO DA INDOSSARE OCCASIONALMENTE, CHE NON COSTI MOLTO GLI OGGETTI IN 9K SONO QUELLI CHE FANNO PER TE.

Please rate this

toni

ing. Antonio Vizzì (Certificato Google adWords partner ha sviluppato diversi progetti in c/c++, php, mysql, visual basic,….., ha partecipato al progetto Millennium bug ed Euro di diversi istituti bancari, realizza piattaforme web ( HTML 5, CSS, javascript, jquerymobile …….. ) per l’ e-commerce, sviluppa app Mobile per piattaforme Android ed iOS, esperto di web marketing partecipa al programma google partner creando campagne adwords, google shopping. Partecipa al programma google business view per la creazione di virtual tour 360 , crea piani di comunicazione e strategie commerciali per il web sia b2b che b2c che interagiscono con i Social Networks: advfacebook, instagram, twitter, pinterest, linkedin…. esperto nell’ ottimizzazione SEO. è stato formatore e direttore didattico per diversi enti di formazione, ha collaborato con adecco e Magneti Marelli per la formazione di programmatori C++, ha collaborato con CEDI per la grande distribuzione quali Conad, è stato project manager di datatek.

Call Now Button