Skip to main content

Differenza tra argento 800 e 925 No ratings yet.

L’argento (indicato con il simbolo AG) viene spesso utilizzato per la lavorazione di oggetti decorativi, accessori gioielli e nel settore industriale in quanto come metallo si presenta molto duttile.


Questo metallo nobile è quotato in borsa, infatti Londra stabilisce quotidianamente il fixing sull’argento come riferimento per qualsiasi tipo di transazione ed è valido a livello internazionale.
In Italia i titoli che indicano l ‘argento sono 800 e 925.


Ma che differenza c’è tra loro?
Intanto specifichiamo che questi numeri indicano la quantità di argento puro che viene impiegata per la creazione di questi oggetti e vengono chiamati PUNZONI.
L’argento, come detto prima, è un metallo molto duttile quindi è necessario fonderlo con altri tipi di metallo affinché il prodotto finale sia più resistente nel tempo.


E sono proprio i punzoni che ci aiutano a capire quale sia la percentuale esatta di argento all’interno dell”oggetto.
Le punzonature per legge devono essere presenti su tutti gli oggetti, spesso si trovano trascritte molto piccole visibili solo grazie all’aiuto di una lente di ingrandimento.


Se sul nostro oggetto vediamo scritto 800 vuol dire che per l’80% è argento pure mentre il restante 20% è composto da altri metalli, in genere rame.
Stessa cosa vale per il 925 che su mille parti ne ha 925 in argento e il resto in rame.


Raramente si trovano altre punzonature come il 916 o 950 tipiche di oggetti molto antichi.
Diversamente bisogna prestare attenzione al marchio ARG in quanto generalmente indica oggetti di bassa qualità.


Vale lo stesso per quelli dove è inciso SILVER PLATED, che sono per lo più fatti di rame e ferro ma che vengono ricoperti da una patina in argento, e per quelli dove è presente lo stemma SILVER STILL, oggetti in peltro e ottone che esternamente sembrano argento ma che in realtà non hanno nessun valore.
A questo punto vi chiederete: quale tipologia di oggetti in argento è migliore?
Non esiste un argento migliore dell’altro, sono semplicemente lavorazioni diverse.


L’argento 925 è anche detto STERLING è quello che ha una maggiore percentuale di oro pure al suo interno ma essendo più morbido non è adatto a tutte le lavorazioni.
Infatti viene impiegato solo per creare gioielli e oggetti piccoli.


L’argento 800 invece proprio per la percentuale più bassa di argento puro che contiene può essere utilizzato per la lavorazione di vasi, posateria e oggetti decorativi.
In qualsiasi caso si consiglia sempre di chiedere una verifica appurata dei propri oggetti in un compro argento di fiducia in modo da essere sicuri ed avere il massimo della valutazione.

Please rate this

toni

ing. Antonio Vizzì (Certificato Google adWords partner ha sviluppato diversi progetti in c/c++, php, mysql, visual basic,….., ha partecipato al progetto Millennium bug ed Euro di diversi istituti bancari, realizza piattaforme web ( HTML 5, CSS, javascript, jquerymobile …….. ) per l’ e-commerce, sviluppa app Mobile per piattaforme Android ed iOS, esperto di web marketing partecipa al programma google partner creando campagne adwords, google shopping. Partecipa al programma google business view per la creazione di virtual tour 360 , crea piani di comunicazione e strategie commerciali per il web sia b2b che b2c che interagiscono con i Social Networks: advfacebook, instagram, twitter, pinterest, linkedin…. esperto nell’ ottimizzazione SEO. è stato formatore e direttore didattico per diversi enti di formazione, ha collaborato con adecco e Magneti Marelli per la formazione di programmatori C++, ha collaborato con CEDI per la grande distribuzione quali Conad, è stato project manager di datatek.

Call Now Button