Skip to main content
au exchange

sistemi monetari au exchange 5/5 (1)

sistemi monetari

Gold Exchange Standard

nel 1944 su iniziativa degli Stati Uniti e dell’Inghilterra, i rappresentanti di 44 Paesi si riunirono a Bretton Woods, dove crearono il Fondo Monetario Internazionale, approvato da tutti i partecipanti, fu definita la politica monetaria comune. Fu stabilito che fosse il dollaro la moneta legata come riferimento all’oro, e fu questa valuta a diventare la base diretta per ogni operazione. Venne fissato il prezzo dell’oro a 35 dollari per oncia, prezzo a cui gli USA si impegnarono ad acquistarlo da chiunque e a venderlo solo alle banche centrali. Ogni Paese fu obbligato a versare a titolo di riserva una quantità di oro e di moneta nazionale al Fondo Monetario Internazionale e a dichiarare la parità tra la valuta e l’oro attraverso il tasso di cambio dell’oro. Questo sistema prende il nome di “Gold Exchange Standard

sistema monetario OGGI

Dollar Standard

Il “Gold Exchange Standard” durò fino al 1971 quando il presidente americano Nixon soppresse la convertibilità tra il dollaro e l’oro, annunciando così che non c’era più oro a copertura della valuta stampata, ma quest’ultima divenne il nuovo “oro”. Tutti hanno accettato che un pezzo di carta fosse “oro” e da quel momento il denaro diventa debito. Questo è il sistema tuttora vigente e prende il nome di “Dollar Standard”. In questo sistema economico, la valuta (denaro cartaceo) è debito, perché non c’è copertura di oro a tutela dei propri risparmi.

Please rate this

toni

ing. Antonio Vizzì (Certificato Google adWords partner ha sviluppato diversi progetti in c/c++, php, mysql, visual basic,….., ha partecipato al progetto Millennium bug ed Euro di diversi istituti bancari, realizza piattaforme web ( HTML 5, CSS, javascript, jquerymobile …….. ) per l’ e-commerce, sviluppa app Mobile per piattaforme Android ed iOS, esperto di web marketing partecipa al programma google partner creando campagne adwords, google shopping. Partecipa al programma google business view per la creazione di virtual tour 360 , crea piani di comunicazione e strategie commerciali per il web sia b2b che b2c che interagiscono con i Social Networks: advfacebook, instagram, twitter, pinterest, linkedin…. esperto nell’ ottimizzazione SEO. è stato formatore e direttore didattico per diversi enti di formazione, ha collaborato con adecco e Magneti Marelli per la formazione di programmatori C++, ha collaborato con CEDI per la grande distribuzione quali Conad, è stato project manager di datatek.

Call Now Button